Marchi di intimo sostenibili

da | 12 Maggio 2020 | Moda sostenibile

Vuoi imparare nuovi trucchetti per usare la moda e non farti usare, spunti per comunicare chi sei davvero attraverso la tua immagine e pillole di sostenibilità?
Ascolta il mio podcast: Anche Meno!

Tra tutte le tipologie di capi di abbigliamento, l’intimo è forse quello dove ci sembra normale spendere meno soldi, alla fine sono solo un paio di mutande. Ma l’intimo è ciò che è a diretto contatto con la nostra pelle, anche nelle zone più delicate. Sapere dove e come viene prodotto e con che materiali è importante. Ci sono parecchie realtà italiane che producono intimo con ottimi materiali e completamente in Italia, ne ho selezionate 4 tra le mie preferite. Poi vedrete un marchio francese che produce intimo con un filato proveniente dal legno di pino e un marchio svedese che si occupa di collant. Per ultimo un marchio che ho scoperto ieri su Instagram grazie a Chiara! Mi piace molto quando scopro nuovi marchi grazie a chi si prende la briga di leggermi e/o ascoltarmi, quindi grazie 🙂

VOILÀ LE VÉLO

Il nome è francese, il brand è nato a Londra ma ora ha sede a Bologna. Utilizzano solo materiali di alta qualità e producono tutto a mano nell’atelier bolognese. Lo stile è vintage e sensuale, il punto prezzo è quello di una lingerie di alta qualità.

Marchi di intimo sostenibili 17
Marchi di intimo sostenibili 18
Marchi di intimo sostenibili 16

LUMILA INTIMO

Marchio italiano con sede a Savona, in questo caso il punto prezzo è vicino a quello di Intimissimi solo che è tutto realizzato a mano in Italia. Trovo che il design sia veramente bello ad un prezzo accessibile a tutti.

Marchi di intimo sostenibili 08
Marchi di intimo sostenibili 06
Marchi di intimo sostenibili 07

CASA GIN

Se preferite uno stile basic e non amate seta, pizzi e merletti ecco il marchio che potrebbe fare per voi. Casa Gin è un’azienda veneta, dalla lavorazione dei filati alla tintura, dalla preparazione dei modelli al taglio delle materie prime, fino all’assemblaggio e alla confezione, ogni singolo passaggio della produzione avviene in Italia in piccole aziende selezionate. I loro prodotti sono  realizzati nel rispetto dell’ambiente in fibre vegetali biodegradabili, delicate sulla pelle e sicure per l’ambiente.

Marchi di intimo sostenibili 02
Marchi di intimo sostenibili 04
Marchi di intimo sostenibili 03

DO YOU GREEN

Brand francese che realizza intimo in fibra di legno di pino. Il legno utilizzato proviene da foreste gestite in modo sostenibile e offre un tessuto organico morbido e con doppio assorbimento del sudore rispetto al cotone. Inoltre la produzione di fibra di pino richiede circa il 50% di acqua in meno rispetto a quella del cotone. Un altro aspetto interessante è che le foto dello shop sono scattate su modelle di tutte le taglie e non ritoccate. Per tutte quelle che hanno qualche difficoltà a rivedersi in Irina Shayk.

Marchi di intimo sostenibili 11
Marchi di intimo sostenibili 10
Marchi di intimo sostenibili 01

SWEDISH STOCKINGS

So che ormai il caldo è arrivato e nessuno pensa più ai collant, ma non è facile trovare marchi che li producano in maniera eco sostenibile. Il filato di nylon, che è attualmente utilizzato nella produzione dei collant, è creato da un processo a base di petrolio che porta a dannose emissioni di carbonio. Inoltre, i moderni collant non sono fatti per durare, come chiunque abbia acquistato i collant di Tezenis o Calzedonia sa. Swedish Stockings crea i suoi collant da rifiuti di nylon pre e post consumo. Il processo di produzione è molto meno dannoso per l’ambiente rispetto alla produzione di nylon tradizionale e sono costantemente alla ricerca di modi innovativi e più puliti per produrre: conservare o riutilizzare l’acqua, ridurre le emissioni, ridurre e riciclare i rifiuti.

Marchi di intimo sostenibili 12
Marchi di intimo sostenibili 05
Marchi di intimo sostenibili 09

THE VERY GOOD BRA

Un marchio australiano fondato da Stephanie Devine, che ha creato il primo reggiseno al mondo completamente zero-waste, in 26 taglie. Non usa filo di poliestere, etichette in nylon, elastici sintetico o spandex / elastan. Sul suo sito dice: “sentiti libera di seppellire questa roba in giardino dopo l’uso o di metterla nel cestino dei prodotti organici.” Ok Steph.

Marchi di intimo sostenibili 13
Marchi di intimo sostenibili 14
Marchi di intimo sostenibili 15

Potrebbe interessarti anche:

Come fare la valigia del weekend

Come fare la valigia del weekend

Il covid sembra abbia allentato la presa, le restrizioni sembra volgano al termine almeno per ora e molte di noi stanno riprendendo a viaggiare. Per questo ho pensato di scrivere questo articolo dedicato alle valigie. Sul podcast trovate un episodio molto dettagliato...

Come trovare l’ispirazione per i tuoi look

Come trovare l’ispirazione per i tuoi look

Trovare ispirazione senza Pinterest e Instagram Quando si parla di ispirazione legata alla moda e agli outfit spesso si pensa a Instagram e Pinterest soprattutto. Sapete che io sono una grande fan di Pinterest e io stessa vi ho consigliato di creare la vostra o le...

0 commenti

Invia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.